Superbonus ristrutturazioni Basilicata: come scegliere l’impresa giusta?

Superbonus 110 e ristrutturazioni Basilicata: ecco come trovare imprese qualificate

Scegliere l’impresa giusta per ristrutturazioni con Superbonus 110% in Basilicata non è certo un gioco da ragazzi. E le cose si complicano se si ha intenzione di beneficiare di sconto in fattura e cessione del credito. Ecco cosa fare per non correre rischi

Con il Superbonus non si scherza ed è fondamentale affidarsi a imprese qualificate che si occupano di ristrutturazioni edilizie in Basilicata.

Questo articolo ha un unico scopo: metterti in guardia dai “furbetti del 110%” per aiutarti a fare la scelta giusta, mettendo la tua casa nelle mani di professionisti qualificati.

Perché?

Purtroppo sono tante le imprese – e questo succede non solo in Basilicata, ma a livello nazionale – che invogliano i privati a firmare contratti, per la realizzazione di progetti da far rientrare nel 110%, dicendo che tutti i lavori sono gratis.

E a dire che con il Superbonus è possibile fare lavori senza cacciare un Euro e a promettere mari e monti sono sempre più imprese che si occupano di ristrutturazioni edilizie.

Ora, mettiamo subito in chiaro 2 cose:

  1. il Superbonus c’è e funziona. Puoi realmente ristrutturare e riqualificare energeticamente la tua casa a costo quasi zero, se hai “tutte le carte in regola”.
  2. Non sempre è possibile accedere al 110% e la strada da percorrere è davvero lunga e ricca di ostacoli.

Quindi, meglio stare alla larga da tutti coloro che promettono un facile 110% sempre e comunque.

Ristrutturazioni Basilicata con il Superbonus: ecco il primo passo da fare per puntare al 110%

Se stai leggendo questo breve articolo, significa che sei alla ricerca di una soluzione per accedere al Superbonus per l’edilizia.  

E la tua ricerca è iniziata nel modo giusto.

Perché sul web è più facile trovare, riducendo notevolmente i tempi, quello di cui si ha bisogno.

Ma il web è anche un mare magnum di false promesse.

Proprio le false promesse a cui prima facevo riferimento.

E ripeto, se sei giunto su questa pagina, è perché quanto hai letto fino a questo momento, navigando su Google, non ti ha convinto. Perché quei messaggi di “lavori gratis con il 110%” hanno fatto nascere nella tua testa numerosi interrogativi.

Meglio così.

Perché se un’impresa che si occupa di ristrutturazioni, in Basilicata nel nostro specifico caso, fa solo riferimento alla possibilità di riqualificare casa gratis, senza mai parlare di accertamenti e analisi inziali, magari non è neanche organizzata per affrontare il Gigante Superbonus.

Alle spalle di ogni impresa ci deve sempre essere sempre una squadra di professionisti specializzati per gestire una pratica 110% dalla A alla Z.

Ma il Superbonus ha fatto venire l’acquolina in bocca a tante imprese del settore edile che, pur sapendo di non essere completamente preparate per affrontare uno tsunami come questo, hanno deciso comunque di tentare la sorte.

È vero, c’è la cessione del credito.

C’è anche lo sconto immediato in fattura.

Ma queste non sono assicurazioni che ti proteggono da eventuali rischi. Sono semplicemente nuove modalità di pagamento dei lavori.

Quindi, il primo passo da fare per puntare al 110% non è la ricerca dell’impresa di fiducia a cui affidare i lavori e cedere il credito, ma trovare un team di professionisti qualificati per gestire tutti gli aspetti, burocratici, tecnici e fiscali della tua pratica Superbonus.

La soluzione per ristrutturazioni sicure in Basilicata

Veniamo al dunque.

È lo stesso DL 34/2020 che consente di capire a chi rivolgersi per il Superbonus.

Tutti gli interventi che rientrano nel nuovo Ecobonus e nel Sismabonus dovranno necessariamente rispettare precisi requisiti tecnici.

In pratica, non basterà una sola impresa per portare a termine una completa ristrutturazione edilizia.

La lista dei professionisti da contattare, per effettuare studio di fattibilità, sopralluoghi, accertamenti di conformità urbanistica, asseverazioni e tutti i controlli fiscali e tecnici è davvero lunga.

E solo dopo aver portato a termine tutti gli adempimenti preliminari sarà utile iniziare la ricerca delle imprese che realizzeranno lavori di efficientamento energetico o messa in sicurezza strutturale per la tua casa.

Quello di cui hai bisogno è una squadra organizzata di consulenti e tecnici qualificati in grado di accompagnarti, passo dopo passo, dalle prime analisi di fattibilità alla gestione del credito di imposta.

Restruktura Srl, grazie al progetto Ecobonus in Fattura (clicca qui per scoprire come lavoriamo), collabora attivamente con imprese qualificate su tutto il territorio lucano e può garantirti un costante supporto lungo tutto questo percorso che porta al 110% con:

  • analisi di fattibilità iniziale;
  • precisa progettazione degli interventi da fare;
  • indagine termografica pre e post intervento;
  • certificazione Energetica dell’Edificio (APE);
  • gestione organizzata del cantiere per evitare blocchi e ritardi;
  • gestione delle pratiche burocratiche e fiscali;
  • eventuale proposta di aziende qualificate che si occupano di ristrutturazioni in Basilicata;
  • proposte per la gestione del credito.

Tutti questi servizi offerti dalla stessa società. Per beneficiare dei servizi della nostra società di ingegneria con sede a Villa d’Agri (Potenza), ti basterà cliccare qui per prenotare ora una consulenza personalizzata.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Raffaele lentini

Raffaele lentini

Sono Raffaele Lentini, ingegnere e ideatore di Ecobonus in fattura, il punto di riferimento per le ristrutturazioni in Val d’Agri.

Stiamo seguendo tanti progetti e per garantire un servizio preciso e puntuale abbiamo deciso al momento di non prendere in carico altre pratiche.