Superbonus 110% in Basilicata, a chi rivolgersi per non avere problemi?

Superbonus 110% a chi rivolgersi in Basilicata

Tanti professionisti da contattare prima dell’avvio dei lavori e numerosi adempimenti preliminari per beneficiare della maxi agevolazione: a chi rivolgersi in Basilicata per beneficiare del Superbonus al 110%?

Il Superbonus è partito, ma a chi rivolgersi in Basilicata per non rischiare di commettere errori tecnici e fiscali?

Il Bonus al 110%, prorogato e modificato per renderlo più semplice, ha fatto venire l’acquolina in bocca a tanti professionisti del settore edile.

Perché, senza troppi giri di parole, è una grande opportunità per i privati, che possono riqualificare la propria casa a costo quasi zero, e per i professionisti del settore edile.

Le opportunità di lavoro, con un bonus così allettante, sono salite alle stelle e in tanti, pur di accaparrarsi qualche lavoro, promettono ristrutturazioni gratis.

E il problema è proprio questo.

I lavori non sono gratis ma si pagheranno con il credito di imposta.

Ma non voglio tornare su questo argomento.

Voglio aiutarti a capire come trovare il professionista giusto per riqualificare la tua casa in Basilicata senza correre rischi tecnici e soprattutto fiscali.

Perché è facile attirare le persone sbandierando lo slogan “lavori gratis con il 110%” ma è difficile riuscire a garantire un servizio completo e sicuro.

Con il Superbonus al 110% non si scherza.

Non mancheranno i controlli e i problemi, se le cose non verranno fatte senza criterio e senza rispettare alla lettera la legge, non mancheranno neanche per i committenti.

Quindi, perché rischiare di perdere un così importante beneficio fiscale per colpa dei “furbetti del 110%”?

Sicurezza tecnica e fiscale: a chi rivolgersi per ottenere il Bonus 110% in Basilicata?

Un piccolo aiuto, per capire se il professionista è quello giusto, è stato già dato.

Prima ho fatto riferimento allo slogan che tante imprese stanno utilizzando per attirare potenziali clienti.

Esatto, proprio il messaggio delle ristrutturazioni gratis con il Superbonus al 110%.

Chi promette lavori gratis in ogni situazione, forse non sa neanche di cosa sta parlando.

Il Bonus al 110% per ristrutturare e riqualificare casa non è così semplice da ottenere.

E soprattutto, i lavori non sono gratis, specialmente in caso di cessione del credito alle banche.

Poi, se il professionista parla di Superbonus senza fare mai un riferimento alle analisi iniziali, allo studio di fattibilità, alle diagnosi energetiche, al controllo documentale, alla conformità urbanistica dell’immobile e a tutto ciò che viene prima del “Sì, possiamo puntare al 110% per riqualificare la tua casa”, è decisamente fuori strada.

E porterà fuori strada anche te.

Stiamo parlando di una grande occasione per riqualificare gli edifici esistenti, per renderli più sicuri e confortevoli, per incrementare il loro valore. Un’occasione da cogliere al volo affidandosi ai professionisti giusti.

Appunto, i professionisti.

Il Superbonus prevede la collaborazione di più figure professionali, dal progettista al termotecnico, dal commercialista all’avvocato per la gestione degli aspetti più delicati. E ognuno gioca un ruolo di fondamentale importanza.

Infatti, per ottenere il famoso visto di conformità, il vero lasciapassare per il 110%, è importante seguire un iter ben preciso, per evitare errori tecnici e fiscali che potrebbero causare la perdita del beneficio.

Ecco perché è fondamentale trovare la risposta a questa domanda: a chi rivolgersi per ottenere il Superbonus al 110%?

Un solo professionista non può garantirti l’accesso al Superbonus

Un solo tecnico non basta.

Un solo ingegnere non può fare tutto.

Per gestire una pratica Ecobonus o Sismabonus con detrazione al 110% serve una struttura organizzata.

Perché se vuoi riqualificare la tua casa in Basilicata e renderla più efficiente, dovrai contattare:

  • consulenti tecnici per valutare il tuo caso e fare un preliminare studio di fattibilità;
  • tecnici per le prime diagnosi energetiche e abilitati al rilascio dell’Attestato di Prestazione Energetica;
  • progettisti per la realizzazione del progetto;
  • tecnici asseveratori;
  • consulenti fiscali per la gestione del credito di imposta;
  • commercialisti.

Mi fermo qui.

La lista è davvero lunga.

È chiaro che è fondamentale rivolgersi a tecnici qualificati.

Il problema è solo uno: dove trovare tutti questi professionisti?

C’è da impazzire. 

Se non sai proprio a chi rivolgerti per il Superbonus 110% in Basilicata, sei nel posto giusto.

Il sistema unico Ecobonus in Fattura è stato studiato proprio per aiutarti a beneficiare con facilità della maxi agevolazione fiscale prevista per lavori di ristrutturazione e riqualificazione.

E dietro il sistema unico Ecobonus in Fattura c’è una strutturata società di ingegneria, Restruktura Srl, che collabora attivamente con imprese qualificate su tutto il territorio lucano.

Avrai a tua disposizione un team di professionisti specializzati, dalle competenze trasversali: Ingegnere, Avvocato, Commercialista e Consulenti.

Clicca qui e scopri come lavoriamo.

Dalle prime analisi alla gestione del credito di imposta: pensiamo a tutto noi.

Ma è importante partire da una consulenza per capire in che modo possiamo aiutarti.

Cosa devi fare?

Clicca qui e compila il form, per essere ricontattato da un nostro consulente.

Raffaele Lentini

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Raffaele lentini

Raffaele lentini

Sono Raffaele Lentini, ingegnere e ideatore di Ecobonus in fattura, il punto di riferimento per le ristrutturazioni in Val d’Agri.