Quali banche accettano la cessione del credito Superbonus in Basilicata?

Banche che accettano la cessione del credito Superbonus 110% in Basilicata

Le offerte delle più importanti banche presenti in Basilicata per la cessione del credito Superbonus 110%: ecco come ottenere liquidità per i lavori di ristrutturazione e riqualificazione energetica

Se non puoi sfruttare la detrazione fiscale diretta, sicuramente ti sarai chiesto:

Quali banche accettano la cessione del credito Superbonus 110%?”

La cessione del credito è un meccanismo previsto dal nuovo Superbonus per l’edilizia proprio per ottenere liquidità per pagare i lavori di messa in sicurezza e riqualificazione energetica degli edifici.

Un’importante alternativa alla detrazione fiscale diretta, utile a chi non ha un ampio cassetto fiscale per sfruttare la detrazione in 5 quote annuali di pari importo.

E da quando il Superbonus 110% è partito, le più importanti banche hanno proposto speciali pacchetti per poter agevolare i privati con soluzioni su misura.

In questo articolo troverai le più interessanti offerte delle banche presenti sul territorio lucano che accettano la cessione del credito ristrutturazione con Superbonus.

Ma prima…

Perché con la cessione del credito Superbonus alle banche non si può parlare di lavori gratis?

Lavori a costo quasi zero.

È questo il giusto messaggio da far passare.

Infatti, l’unico modo per beneficiare senza limiti dell’importante agevolazione fiscale prevista dal nuovo Superbonus è la detrazione fiscale diretta.

Rinunciare alla grande opportunità di riqualificare la tua casa in Basilicata solo perché il tuo cassetto fiscale non ti consente di portare in detrazione, con 5 quote annuali di pari importo, le spese sostenute per la riqualificazione energetica della tua casa, è sbagliato.

Perché puoi tranquillamente puntare alla cessione del credito di imposta alle banche.

Ma in questo caso, è ovvio che non si può parlare di lavori gratis, perché le banche, devono pur ricavarci qualcosa acquistando il tuo credito.

Conviene?

La risposta non può che essere positiva.

Basta solo trovare una soluzione finanziaria su misura.

Come quelle offerte anche da Poste Italiane e Generali Assicurazioni che hanno mostrato interesse in questa grande manovra, pur non facendo parte del grande gruppo delle banche.

Ma andiamo al sodo.

Ecco quali sono le banche che accettano la cessione del credito Superbonus 110% in Basilicata

Cessione del credito Superbonus 110% Intesa San Paolo

L’offerta di Intesa San Paolo mira ad agevolare sia privati che condomini, con la possibilità di cedere il credito maturato e ricevere il 90,91% del valore del credito di imposta ceduto.

E ha previsto la possibilità di valutare soluzioni specifiche anche per recuperare lo sconto in fattura vendendo il credito.

L’offerta della banca Intesa San Paolo prevede la possibilità di cedere il credito seguendo le fasi di Stato Avanzamento Lavori.

Per approfondimenti: cessione del credito Ecobonus 110% a Intesa San Paolo.

Cessione del credito Superbonus 110% Unicredit

Unicredit è stata la prima banca a lanciare un’interessante offerta per privati e imprese.

I finanziamenti proposti possono coprire l’intero importo dei lavori, a seguito di un’apertura di un conto corrente presso una delle sedi Unicredit.

E anche Unicredit ha previsto la possibilità di cedere il credito per ogni Stato di Avanzamento Lavori, dopo aver consegnato tutti i documenti per Ecobonus 110% e Sismabonus.

Ecco l’offerta: 102 euro per ogni 110 euro di credito acquistato dalla banca.

Per approfondimenti: cessione del credito Ecobonus 110% Unicredit.

Cessione del credito Superbonus 110% BNL

BNL propone l’acquisto del credito di imposta al 100% del costo sostenuto e l’80% per beneficiare di tutti gli altri bonus ristrutturazioni che prevedono agevolazioni da recuperare in 10 anni.

Ma BNL ha conquistato un posto d’onore nel settore grazie a:

  • partnership con Protos e EY per curare tutti gli aspetti tecnici e fiscali, con servizi specifici di consulenza;
  • collaborazione con BNP Paribas Cardif e Cargeas per offrire una polizza di un anno a protezione della casa.

Clicca qui per leggere il documento ufficiale.

Cessione del credito Superbonus 110% Monte dei Paschi di Siena

Quello che si legge dai comunicati stampa MPS è la possibilità di ottenere finanziamenti ad hoc e servizi dedicati per offrire la liquidità necessaria durante il periodo di esecuzione dei lavori, con la possibilità di scegliere tra:

  • sconto in fattura e successiva cessione del credito (per privati e condomini) e accesso diretto a una linea di credito (per le imprese) la cui estinzione sarà associata alla maturazione del credito di imposta;
  • beneficiare di un’offerta specifica (solo per i clienti) per smobilizzare il credito e procedere alla monetizzazione.

Nello specifico, ecco l’offerta relativa all’importo liquidato dalla Banca:

  • 93,64% del valore nominale del credito fiscale (103 euro per ogni 110 euro di credito fiscale acquistato) per gli interventi relativi al Superbonus 110% con recupero in 5 anni.
  • 92% del valore nominale del credito fiscale (92 euro per ogni 100 euro di credito fiscale acquistato) per gli interventi diversi dal Superbonus 110% con recupero in 5 anni.
  • 80% del valore nominale del credito fiscale (80 euro per ogni 100 euro di credito fiscale acquistato) per gli interventi diversi dal Superbonus 110% con recupero in 10 anni.

Clicca qui per il leggere l’intero documento per l’offerta a privati e condomini.

Cessione del credito Superbonus 110% Fineco

Interessante offerta per i titolari di conto corrente Fineco1 che intendono beneficiare della cessione del credito per portare a termine i lavori di riqualificazione e ristrutturazione che rientrano nel nuovo Superbonus per l’edilizia.

105 euro per ogni 110 euro di credito fiscale acquistato per gli interventi che rientrano nel nuovo Superbonus per l’edilizia.

E c’è anche un piano per garantire liquidità a tutti i titolari di conto corrente che hanno in progetto altri lavori di ristrutturazione e riqualificazione che rientrano negli altri “bonus casa” con aliquota inferiore al 110%:

85 euro per ogni 100 euro di credito fiscale acquistato dalla banca.

Per approfondimenti: proposta Fineco per la cessione del credito Ecobonus 110%.

Cessione del credito Superbonus 110% Mediolanum

Banca Mediolanum ha attivato i suoi servizi per agevolare tutti coloro che intendono sfruttare l’Ecobonus al 110%, mettendo sul piatto con una duplice offerta:

  • la prima rivolta a tutti i clienti privati con finanziamenti per la cessione pro soluto del credito d’imposta.
  • La seconda per l’acquisto del credito d’imposta maturato dal cliente nei confronti dell’Agenzia delle Entrate a seguito del completamento dei lavori, per evitare di attendere il recupero delle detrazioni fiscali secondo i tempi previsti dalla legge.

La banca offre 102 euro ogni 110 euro di credito ceduto.

 Per aggiornamenti e approfondimenti sulle offerte Mediolanum cessione del credito Superbonus 110% clicca qui.

A chi devi rivolgerti per sfruttare le agevolazioni fiscali del Superbonus per non commettere errori?

Le offerte delle più importanti banche, per vendere il proprio credito di imposta e ottenere liquidità per realizzare i lavori di ristrutturazione e riqualificazione energetica, ci sono.

Ma è importante scegliere la soluzione finanziaria giusta in base al proprio caso specifico, partendo sempre da una preliminare analisi tecnica degli interventi da fare.

E i consulenti qualificati e i tecnici esperti di Ecobonus in Fattura possono aiutarti a rendere la tua casa più efficiente, con un servizio su misura per te, sfruttando proprio le agevolazioni previste dal Superbonus.

Dalle prime analisi tecniche alla gestione delle pratiche fiscali.

Sarai costantemente seguito da consulenti qualificati che si occuperanno di tutta la modulistica e da tecnici esperti per la parte relativa alla progettazione e realizzazione degli interventi.

E in più ti aiutiamo a monetizzare gli incentivi fiscali previsti dal nuovo Superbonus per l’edilizia, in tempi brevi e in totale sicurezza, per aiutarti a beneficiare della cessione del credito di imposta. 

Perché al centro di tutto ci sei tu, le tue esigenze, il tuo progetto.

Clicca qui per prenotare una prima consulenza gratuita e scopri come funziona il sistema unico Ecobonus in Fattura in Basilicata, un progetto della Società di Ingegneria Restruktura Srl.

Raffaele Lentini

Ingegnere e Ideatore di Ecobonus in Fattura

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Raffaele lentini

Raffaele lentini

Sono Raffaele Lentini, ingegnere e ideatore di Ecobonus in fattura, il punto di riferimento per le ristrutturazioni in Val d’Agri.